Sci, le nuove regole per le vacanze sulla neve: green pass obbligatorio e mascherine. In Austria piste vietate ai non vaccinati

Dai nuovi tracciati ai sistemi per non fare code agli impianti di risalita, ecco le direttive per non incappare in sanzioni

Sabato 6 Novembre 2021 di Veronica Cursi
Sci, le nuove regole per le vacanze sulla neve: green pass obbligatorio e mascherine. In Austria piste vietate ai non vaccinati

Pronti per le vacanze sugli sci? La stagione invernale sulle piste è pronta a ripartire, ma con nuove norme da rispettare, a partire dal green pass. Dai nuovi tracciati ai sistemi per non fare code agli impianti di risalita, ecco quali sono le direttive per non incappare in sanzioni e vivere la montagna in sicurezza nell’era Covid. Italia, Francia e Austria: ecco cosa c'è da sapere. 

Terza dose a over 50 subito e vaccino ai bambini a dicembre, la strategia del governo per un Natale senza restrizioni

Dolomiti

Sulle Dolomiti da Cortina d'Ampezzo, precisamente dal Col Gallina, zona Passo Falzarego, domani, domenica 7 novembre, entra in funzione il primo impianto di risalita. Si tratta di una seggiovia triposto al momento solo per un tratto dell'intero tracciato, la pista Ovest. Neve artificiale, sparata dai cannonì in questi primi giorni di freddo in quota, ma anche neve vera, che qui, a 2.000 metri d'altitudine, è caduta abbondante in settimana. «Che la stagione della rinascita abbia inizio!» è scritto nel sito di Ista - Skiarea Cortina 2021, con l'annuncio dell'apertura. Nel rispetto delle norme anti-Covid, gli sciatori dovranno tenere la mascherina fino all'accesso ai seggiolini; ma essendo quella del Col Gallina una seggiovia senza cupola paravento, in base al decreto bis sul Green pass non vi sarà l'obbligo di presentare il certificato verde, necessario invece per le cabinovie e le seggiovie con cupola. L'impianto rimarrà aperto dalle ore 8.30 alle ore 16.30. Tutto è ormai pronto comunque anche per la riapertura degli altri impianti della conca ampezzana, prevista per il 27 novembre.

Valle d’Aosta e Friuli Venezia Giulia (qui si apre il prossimo 5 dicembre) e si adotterà il cosiddetto “ticket unico”: si tratta cioè di un unico biglietto per poter sciare in tutti i comprensori della regione. Insomma, non ci sarà bisogno di scegliere una località specifica, ma gli sciatori potranno muoversi liberamente tra gli impianti aperti e disponibili

La seconda novità è rappresentata dall'introduzione del Green Pass per poter utilizzare gli impianti di risalita, che avranno capienza variabile - si va dall'80 al 100% - in base alla loro tipologia.

 

Madonna di Campiglio e in tutta la Skiarea Campiglio Dolomiti di Brenta si preannuncia una stagione sciistica diversa, grazie all’introduzione di un nuovo skipassi: si paga solo quando si usa. È possibile anche richiedere il cosiddetto Starpass, che permette di pagare meno più si scia. Per richiederla bisogna andare sul sito sito mypass.ski o sull’App MyPass Ski. La nuova cabinovia Fortini – Pradalago a 10 posti permetterà lo “sfruttamento” della montagna a basso impatto energetico

Austria

L’Austria manda in lockdown i non vaccinati anche sugli sci. Qui ha già riaperto la stagione sciistica. Gli amanti della neve hanno dunque già potuto testare la sua “resa” nell’Alto Tirolo, nelle cinque grandi aree sciistiche del ghiacciaio di Stubai, Sölden, Hintertux, Pitztal e Kaunertal. Ma da lunedì 8 novembre chi non è immunizzato non potrà più accedere non solo a ristoranti, movida, hotel, sport, eventi culturali. I non vaccinati sono anche esclusi anche dallo sci e non potranno più accedere agli impianti di risalita neanche come visitatori.

 

 

Francia

Indossare la mascherina sarà obbligatorio per chi sale nelle telecabine e fa la fila per prendere seggiovie o ski-lift nelle stazioni sciistiche francesi. Anche il green pass lo diventerà se il tasso di incidenza nazionale supererà i 200 casi per 100.000 abitanti: lo ha annunciato oggi il primo ministro Jean Castex. Secondo il protocollo, sarà imposto anche un distanziamento nelle file «con controlli aleatori» mentre una volta seduto sulla seggiovia lo sciatore potrà togliere la mascherina. Le nuove regole entreranno in vigore ad inizio settimana, ha precisato il sottosegretario Jean-Baptiste Lemoyne.

 

 

Ultimo aggiornamento: 7 Novembre, 10:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA