Stefan Lechner, l'operaio che ha investito 6 giovani a Brunico correva dalla ex, ora è in psichiatria: voleva uccidersi

Lunedì 6 Gennaio 2020
Stefan Lechner, l'operaio che ha investito 6 giovani a Brunico correva dalla ex, ora è in psichiatria: voleva uccidersi

Stefan Lechner, 27 anni di Chienes, in val Pusteria, è l'automobilista coinvolto nel tragico incidente con sei morti a Lutago, in Alto Adige. In via precauzionale è stato ricoverato in ospedale nel reparto di psichiatria. Le condizioni psicologiche del giovane, che è in stato di arresto e rischia 18 anni di reclusione, hanno fatto decidere ai medici il ricovero in psichiatria nell'ospedale di Brunico dove è piantonato dai carabinieri.

Strage Alto Adige, romana 26enne tra i feriti: «Notte peggiore della mia vita, scene da guerra»

Auto sui turisti, 6 giovani morti in Alto Adige: guidatore con tasso alcolemico di 1,97
 

Stefan Lechner, operaio, secondo i primi controlli al momento dell'incidente aveva un tasso alcolemico pari a 1,97 grammi di alcol/litro, quattro volte oltre il limite consentito. Il giovane la scorsa notte stava guidando la sua Audi TT per raggiungere la ex fidanzata e tentare una riappacificazione: la rottura era avvenuta solo pochi giorni fa, a Capodanno.
 

 

Lechner è stato fermato 150 metri più avanti rispetto al luogo dell'incidente e accompagnato in ospedale per effettuare esami di sangue e urine per accertare la presenza eventuale di tracce di stupefacenti. 
Nel pomeriggio di domenica, il ricovero nel reparto di psichiatria: come riporta Il Corriere della Sera, venuto a sapere il numero delle vittime il giovane ha ripetuto di volersi uccidere. 

 

Ultimo aggiornamento: 17:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA