Si lancia nel vuoto per amore sul lungomare di Taranto, 25enne salvo dopo volo di 15 metri

Si lancia nel vuoto per amore sul lungomare di Taranto, 25enne salvo dopo volo di 15 metri
ARTICOLI CORRELATI
  • 92
Si è lanciato nel vuoto dalla ringhiera del Lungomare di Taranto. E dopo un volo di oltre quindici metri è precipitato pesantemente sul marcipiede sottostante, a pochi metri dal mare. Per un vero miracolo, però, il suo tentativo di togliersi la vita a soli 25 anni è fallito. Ora è in ospedale per le ferite riportate in quel tragico volo, innescato, stando alle primissime informazioni, da una delusione d'amore. Dal nosocomio fortunatamente escludono che il giovane sia in pericolo di vita.

Il drammatico episodio è avvenuto nel primo pomeriggio di oggi a Taranto, proprio nel tratto del lungomare che si affaccia sul canale navigabile, già in passato cornice di drammi analoghi. Il ragazzo ha scavalcato la ringhiera e si è lasciato cadere. Subito è scattato l'allarme e sul posto sono piombate le ambulanze del 118 e le auto della Polizia. Il giovane è stato soccorso e condotto in ospedale. Ha riportato diversi traumi ma, come si è detto, non è in pericolo di vita.
Lunedì 11 Marzo 2019, 14:47 - Ultimo aggiornamento: 11-03-2019 15:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP