Varese, maxi rissa tra 100 ragazzini: l'invito circolava a scuola, minorenni arrivati con i treni (senza mascherine a carichi di birra)

Sabato 9 Gennaio 2021
Varese, maxi rissa tra 100 ragazzini: l'invito circolava a scuola, minorenni arrivati con i treni (senza mascherine a carichi di birra)

Choc a Varese: è partita un'indagine sulla maxi rissa a cui hanno partecipato ieri un centinaio di ragazzini nel centro di Gallarate, e uno di loro, un 14enne, è rimasto ferito alla testa. Ragazzini arrivati in treno dalla provincia di Varese ma anche di Milano, come hanno riferito i pendolari agli inquirenti, raccontando dei ragazzi scatenati senza mascherina e con birra che si sono trovati sui convogli. L'obiettivo è ricostruire esattamente cosa sia successo e soprattutto risalire ai promotori della maxirissa.

 

Studenti e pendolari hanno raccontato che i giovani sono arrivati in treno Stando a quanto ha raccontato ai genitori e alla polizia più di uno studente che non avrebbe preso parte alla rissa, con tanto di mazze da baseball e catene, nelle scuole il messaggio di «invito» circolava già da venerdì mattina. Il 14 enne ferito, dimesso senza gravi conseguenze, avrebbe raccontato di essersi trovato in mezzo agli scontri per caso, non per parteciparvi.

Covid Roma, folla nelle zone della movida: isolate alcune piazze. Scoppia rissa a Trastevere: 5 denunciati

Roma, maxi rissa a Centocelle: arriva un ragazzo con la pistola, arrestato. Ma è caccia alla banda

Roma, il furto di un telefonino dietro la rissa al Pincio con 400 ragazzi

Roma, rissa al Pincio, 4 ragazzi a rischio processo: fu una vendetta per un'altra lite in cui picchiarono anche un genitore

© RIPRODUZIONE RISERVATA