Viareggio, donna trovata morta in strada da un operatore ecologico

Venerdì 12 Novembre 2021
Viareggio, donna trovata morta in strada da un operatore ecologico

Giallo nel centro di Viareggio. Una donna, dall'apparente età di 30-35 anni, è stata trovata morta in strada nel centro di Viareggio (Lucca). Il corpo era vicino ad una bicicletta in via IV Novembre. Il cadavere è stato trovato da un operatore della nettezza urbana, che ha subito dato l'allarme. Secondo quanto si è appreso, sul corpo non ci sarebbero segni di violenza e il decesso sarebbe avvenuto nella notte. 

L'Aquila, docente universitaria muore a 44 anni. «La malattia l'ha portata via in pochi mesi»

La donna è stata trovata intorno alle 6.10 in via 4 novembre a Viareggio (Lucca). A fare la scoperta un operatore ecologico. Sarebbe stata ritrovata rannicchiata vicino a una bicicletta nei pressi di un ristorante in via IV Novembre senza all'apparenza segni evidenti di traumi sul corpo. Tra le ipotesi è che possa aver avuto un malore. Sul posto, insieme ai sanitari sono arrivati i carabinieri. Il personale dell’automedica sud e dell’ambulanza della Croce Verde di Viareggio non ha potuto fare altro che constatare il decesso. La salma è stata portata all'ospedale di Lucca per gli accertamenti utili a capire le cause del decesso. Sull'episodio indagano i carabinieri di Viareggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA