Vicenza, ragazzo di 19 anni in bici travolto e ucciso mentre va a lavoro: l'investitore positivo all'alcoltest

Sabato 7 Agosto 2021
Vicenza, ragazzo di 19 anni in bici investito e ucciso mentre va a lavoro: l'investitore positivo all'alcoltest

Incidente mortale all’alba a Marano Vicentino, dove un ragazzo di 19 anni in bicicletta è stato investito e ucciso da un'auto lungo la strada provinciale Maranese. La tragedia si è consumata intorno alle 5.30. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti un’ambulanza del Suem e i carabinieri della compagnia di Thiene.

 

Incidente con la moto, muore un giovane sulla Migliara 47

 

La vittima  si chiamava Alioune Ndiaye, aveva 19 anni e si stava recando al lavoro, in una ditta della zona. Il giovane, di origini senegalesi, ma residente in Italia da quando era bambino, era stato assunto come operaio solo poche settimane fa.

 

Cassia bis, donna si ribalta con l'auto: soccorsa con l'eliambulanza

 

Secondo i rilievi effettuati dai militari il ragazzo è stato centrato da un'Alfa Romeo 147, guidata da un 23enne di Schio, che sarebbe risultato positivo all'alcoltest: dopo l'urto, violentissimo, il ciclista è stato sbalzato per diversi metri finendo nel fossato che costeggia la carreggiata. A dare l'allarme è stato lo stesso conducente dell'auto che è poi è stato condotto in caserma e risulta indagato per omicidio stradale.

 

Ultimo aggiornamento: 8 Agosto, 19:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA