Latina, a 100 anni guarisce dal Covid, festa e dono dal sindaco per "nonna Setta"

Sabato 2 Gennaio 2021 di Giovanni Del Giaccio
Nancy Piccaro, sindaco di Roccagorga, con "nonna Setta"

Guarire dal Covid a 100 anni e festeggiare il traguardo con il dono del sindaco della propria città. È la favola di nonna Setta - così la chiamano a Roccagorga - che a Natale ha ricevuto come altri anziani e bambini i regali della prima cittadina, Nancy Piccaro che ha voluto regalare un sorriso ai suoi concittadini, specie ai più piccoli, ma anche ringraziare tutte quelle persone che da mesi operano per far fronte all’emergenza Covid 19. Così ha comprato regali a proprie spese: «Un dono spontaneo: ogni anno il centro sociale ha offerto un piccolo dono ai suoi iscritti, in questa contingenza particolare ho voluto dare il mio contributo personale per ampliare l’iniziativa anche a chi non è iscritto al centro sociale e ai bambini che hanno avuto bisogno, ora più che mai, della magia del Natale – afferma la Piccaro».


Con i dovuti distanziamenti e nel rispetto delle regole di prevenzione è stato consegnato un piccolo dono ai residenti over 70 ed ai bambini fino a 10 anni. E a nonna Setta: «Avevamo preparato una grande festa lo scorso mese di marzo – ha detto la sindaca - Purtroppo però il lockdown ci ha impedito di farla». Quindi il discorso diretto con l’anziana: «Poi è accaduto quello che non doveva mai accadere: il Covid ha colpito la tua famiglia e purtroppo anche te, abbiamo vissuto momenti di grande smarrimento e sconforto accompagnato anche dal dolore del lutto». I figli della donna si sono contagiati, lei stessa è risultata positiva e una nuora è morta.  «Tu nonostante il grande dolore e la malattia sei stata forte e coraggiosa - continua la sindaca - e sei riuscita a rialzarti e a sostenere anche la tua famiglia. Abbiamo voluto dedicarti un momento, un omaggio ai tuoi cento anni di saggezza e di forza». Nonna Setta, lucidissima, ha indossato la fascia e ringraziato. La Piccaro: «È stata una grande emozione».

 

Ultimo aggiornamento: 21:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA