Covid, nuovo balzo dei casi in provincia di Latina: 260.
Altre tre vittime

Venerdì 27 Novembre 2020

«Nella Asl di Latina sono 260 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto». Lo ha appena comunicato la Regione Lazio. «Sono ventisette i casi con link a RSA San Michele di Aprilia dove è in corso l’indagine epidemiologica» chiarisce la nota. «Si registrano tre decessi di 69, 80 e 88 anni con patologie».

Rispetto alla giornata di ieri - spiega l'odierno bollettino della Asl, i 260 nuovi casi positivi riscontrati sono distribuiti in 23 comuni della provincia pontina. Nello specifico i nuovi casi sono stati riscontrati a  Latina (64), Aprilia (43), Terracina (25), Formia (24), Sezze (16), Priverno (11), Cisterna di Latina (10), Fondi (9), Gaeta (9),  Pontinia (6), Minturno (5), Sermoneta (5), Itri (5), Castelforte (5), Sabaudia (4), San Felice Circeo (4), Lenola (3), Sonnino (3), di Spigno Saturnia (3),  Monte San Biagio (2), Santi Cosma e Damiano (2), Bassiano (1), Prossedi (1).

«Sono stati registrati i decessi di 2 pazienti residenti nei Comuni di Aprilia(1) e di Latina (1) - chiarisce la Asl - e un paziente di fuori provincia». I morti totali tra i residenti salgono a 142 dall'inizio della pandemia.

I casi totali sono ormai 9058. I postivi attuali sono invece 6732, di questi 6576 sono in isolamento domiciliare, mentre quelli ricoverati sono 156. Da notare che il numero dei ricoverati continua fortunatamente a calare. Quello di oggi è il dato più basso dal primo novembre.

Ultimo aggiornamento: 17:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA