Trovato morto in casa a Priverno, forse un malore ma disposta l'autopsia

Venerdì 27 Agosto 2021 di Sandro Paglia
Fabio Giudici

E' stato trovato morto questa mattina, venerdì 27 agosto, presso l'abitazione di Priverno Fabio Giudici, funzionario delle Poste in servizio a Latina. L'uomo che aveva compiuto 48 anni qualche mese fa, è stato trovato privo di vita all'interno dell'appartamento di famiglia dalla ragazza che accudisce la mamma ottantatreenne e un fratello. Quando la ragazza è entrata ha  trovato riverso in terra il dipendente delle Poste. Ha immediatamente chiesto aiuto telefonando al 118 che giunto nell'abitazione non ha potuto che constatarne il decesso avvenuto con ogni probabilità molte ore prima, forse per un malore.

Sono intervenuti anche anche i carabinieri della locale stazione diretti dal luogotenente Saverio Guida. Sulla salma dell'uomo come di concerto con l'autorità giudiziaria, verrà eseguita  l'autopsia per conoscere le cause effettive del decesso, anche se non sembrano esserci dubbi sulle cause naturali. La notizia della morte di Fabio Giudici ha colpito profondamente la comunità di Priverno dove era molto conosciuto. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA