Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Il mio grazie a voi lettori: mi avete aiutato a capire

Venerdì 27 Maggio 2022
Il mio grazie a voi lettori: mi avete aiutato a capire

Cari Almerico Pagano, Elvira Pierri, Giovanni Negri, Gennaro Capodanno, Elio Gomez, Franco Verde, cavalier Alberto Improta, Antonio Migliorino.... Vorrei ricordarvi tutti ma lo spazio non me lo concede. In questi quattro anni da direttore ho risposto a centinaia di lettere e decine di corrispondenti. Sono costretto a limitare le citazioni ai più assidui frequentatori di questo nostro spazio, pubblico e allo stesso tempo personale. In alcuni casi, oserei dire, quasi intimo. Grazie alle vostre missive ho potuto conoscere il pensiero, i desideri e anche i timori di chi legge il Mattino. È stato decisivo per capire che giornale pensare e realizzare tutti i giorni. Ci siamo confrontati, abbiamo discusso, ci siamo capiti e alle volte non ci siamo trovati d’accordo. Il nostro dialogo, ed è l’aspetto che ricorderò con maggiore nostalgia, però è sempre stato franco attraverso un linguaggio molto più diretto di quanto un direttore possa e debba utilizzare nei sui editoriali. La rubrica della posta al direttore mi ha anche permesso di raccontare le mie passioni, le mie idee, i miei dubbi (tanti) e le mie certezze (molte meno). Sembra scontato dirlo ora, ma mi mancherete. Tutti, nessuno escluso. Mi consolo pensando che la vostra mancanza sarà la più forte presenza che mai potrò sentire. 

Ps. Lasciatemi ringraziare i colleghi Aldo Balestra e Antonella Laudisi che in questi anni mi hanno aiutato a scegliere le vostre lettere. Senza il loro contributo questo rapporto non sarebbe mai nato. 

Ultimo aggiornamento: 1 Giugno, 21:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA