Napoli, se la sua bellezza
diventa una giustificazione

Lunedì 17 Maggio 2021 di Federico Monga
Napoli, se la sua bellezza diventa una giustificazione

Gentile Direttore,
Napoli ha un cuore grande, è noto. Lo ha dimostrato anche regalando un simbolo d’innocenza, il murale con gli occhi di Noemi, ad una piazza centralissima che fu oggetto della sparatoria in cui rimase ferita la piccola. Napoli ha un cuore, ma Napoli s’indigna e ritrova se stessa solo nel momento del dolore collettivo. Quando, tutti i giorni, dovrebbe sollevarsi di fronte ad ingiustizie e connivenze, la città preferisce...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA