Belen Rodriguez e Stefano De Martino sempre più innamorati: il dettaglio che non sfugge

I due ormai sono sempre più nell'occhio del ciclone e vengono paparazzati spesso insieme

Ancora insieme, sempre insieme. Ormai Belen Rodriguez e Stefano De Martino sono di nuovo una coppia fissa
Ancora insieme, sempre insieme. Ormai Belen Rodriguez e Stefano De Martino sono di nuovo una coppia fissa
Venerdì 25 Novembre 2022, 19:31
3 Minuti di Lettura

Più felici che mai. Belen e Stefano De Martino ormai sono di nuovo una coppia solida e lo dimostrano anche sui social. Nelle scorse ore la showgirl era a Napoli per l'inaugurazione di ua clinica di bellezza dell'amica Diletta Siniscalchi, Belen si è presentata da sola. Vestita di rosso ha concesso foto e sorrisi a tutti. Ma nonostante fosse nella cittàd'origine del marito, accanto a lei non c'era Stefano. Soltanto dopo è apparso nelle stories. Sul suo profilo, infatti, Belen ha pubblicato una story in cui è distesa sul divano e accanto a sè si intravedono le gambe di Stefano e, a fare da cornice sullo sfondo, un albero di Natale illuminato.  

I due ormai sono sempre più nell'occhio del ciclone e vengono paparazzati spesso insieme. Un amore saldo e solido che ha riunito la famiglia col piccolo Santiago, che sembra più felice che mai. 

Belen Rodriguez è finita al centro di una bufera social. La showgirl argentina ha sponsorizzato, nel suo ultimo post Instagram, Shein, il noto brand di abbigliamento cinese e questo è servito per scatenare la polemica: «Sponsorizzare Shein significa proprio essere fuori dal mondo», hanno scritto gli utenti sotto al post Instagram. Shein è un marchio cinese che nell'ultimo anno ha ottenuto un grande successo e che risulta essere una delle aziende di moda più ambite del momento, in particolare perché si presenta come un marchio fast fashion, conveniente dal punto di vista economico perché considerato low cost, tanto che Belen è stata insultata per averlo sponsorizzato. «Oltre che una bellissima donna ti reputo molto intelligente, non puoi sponsorizzare un'azienda che sfrutta», ha scritto qualcuno. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA