Flavio Briatore, riunione di famiglia al Gp di Montecarlo: il selfie con le ex compagne Elisabetta Gregoraci e Heidi Klum e i figli

Per l'evento a Monaco, Heidi Klum e sua figlia Leni hanno raggiunto l'imprenditore, la showgirl e Nathan Falco

Flavio Briatore con Elisabetta Gregoraci, Nathan Falco, Leni Klum
Flavio Briatore con Elisabetta Gregoraci, Nathan Falco, Leni Klum
di Cristina Siciliano
Domenica 26 Maggio 2024, 20:50
2 Minuti di Lettura

«Family selfie». Sono queste le parole che Flavio Briatore scrive sul suo profilo Instagram per descrivere il tenero quadretto di famiglia. L'imprenditore si è riunito nelle ultime ore al Gran Premio di Formula 1 nel circuito di Monaco insieme alla top model tedesca Heidi Klum. Con la modella, Flavio ha messo al mondo una figlia, Leni Klum, nata alla fine della loro relazione, che però ha riconosciuto solo in seguito. Ma oggi le cose sono cambiate infatti, Flavio Briatore adora organizzare reunion di famiglia. Per l'evento a Monaco, Heidi Klum e sua figlia Leni hanno raggiunto Briatore, Elisabetta Gregoraci e Nathan Falco.

Nessun tipo di rancore o rimorso: non esistono tensioni o rivalità.

Elisabetta Gregoraci si mostra sorridente nel selfie di famiglia a Montecarlo. «Noi», scrive Elisabetta pubblicando un'altra foto in «family e love» nelle sue Instagram stories. Per questa giornata la showgirl ha indossato un look fresco e molto semplice: un mini abito a due tasche laterali con una serie di bottoni e quadretti bianchi e celesti, firmato Balmani. Il vestito generalmente costa oltre 2mila euro. Per completare il suo look la showgirl ha indossato un paio di mocassini bianchi firmati Prada.

Numerosi sono stati i commenti dei follower al post Instagram che Flavio Briatore ha pubblicato sul suo profilo. «Bellissimi tutti. Bravo Flavio», scrive una fan. E ancora: «Lei è identica al papà, che belli». Ma c'è stato qualche commento pungente di qualche utente. «Anche sua figlia doveva essere mantenuta da lui», «No comment»,«Cosa fanno i soldi. Assurso», scrivono alcuni hater.

© RIPRODUZIONE RISERVATA