Jennifer Aniston rivela: «Ho cercato per anni di rimanere incinta, le ho provate tutte dalla fecondazione alle tisane cinesi»

L'attrice ha raccontato il suo dramma nella ricerca di un figlio svelando un retroscena inedito della sua vita privata

Jennifer Aniston, la confessione: «Da anni provo a rimanere incinta»
Jennifer Aniston, la confessione: «Da anni provo a rimanere incinta»
Mercoledì 9 Novembre 2022, 19:22 - Ultimo agg. 11 Novembre, 10:10
3 Minuti di Lettura

«Ho cercato a lungo di rimanere incinta, le ho provate tutte». A parlare è l'attrice americana Jennifer Aniston che per la prima volta si confessa apertamente su un tema che per anni è stato tabù nelle sue interviste: la maternità. Dopo il successo planetario con "Friends" e la relazione con Brad Pitt le voci sul perché la donna non avesse avuto figli si sono rincorse per decenni. Ma la sua non era una scelta secondo quanto si apprende oggi.

Sopravvive al tumore al seno, pilota la sorprende in volo: «Ha sconfitto il cancro all'ultimo stadio»

«Le ho provate tutte per avere un figlio»

Jennifer Aniston ha detto invece che voleva diventare mamma e ha provato per anni a rimanere incinta: «È stato un percorso difficile, durato diversi anni. Ho provato anche con la fecondazione assistita, ho bevuto tisane cinesi, le ho provate tutte» confessa in un'intervista a People. «Se solo, quando ero ancora in tempo, qualcuno mi avesse dato il giusto consiglio e mi avesse detto ‘congela gli ovuli. Fatti un favore’. Non ci ho pensato, ed eccomi qui, mi ritrovo oggi senza più alcuna possibilità».

 

Matthew Perry e la dipendenza da droga e alcol: «Stavo per morire, sono stato 2 settimane in coma»

Dipinta come un'egoista 

Ad accentuare il dolore di un percorso difficile ci sono state le domande invasive e le insinuazioni, a tratti  i giudizi di una parte di pubblico: «C’era questa narrativa che mi dipingeva come egoista, concentrata solo sulla carriera, si diceva che mio marito Justin Theroux mi avesse lasciata per questo. Erano tutte bugie». Ora l'attrice è una donna matura che però ha mantenuto intatto il suo fascino. E smentisce anche possibili adozioni. Ha accettato la sua condizione di donna senza figli e la vive con serenità: «Non ho rimpianti. Non ci devo più pensare, è finita». Dice di aver deciso di raccontare la sua storia anche per trasmettere un messaggio di coraggio  anche per tutte le donne che si trovano nella sua stessa condizione. Si può essere donne, anche senza essere madri, e va bene così. 

Angela Lansbury morta, il patrimonio (stellare) della Signora Fletcher

Sara Scarsella, l'unica donna (di Ariccia) premiata dalla Michelin «Ecco i piatti che hanno fatto innamorare gli ispettori»

© RIPRODUZIONE RISERVATA