Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi, la rivelazione di Vittorio Feltri: «Ecco com'è andata»

Da sempre il giornalista è parte integrante della loro storia d'amore: è stato lui farli conoscere e adesso tifa per il loro ritorno insieme definitivo, ma sarebbe un errore parlare di un matrimonio ricomposto già adesso

Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi, la rivelazione di Vittorio Feltri: «Ecco com'è andata»
Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi, la rivelazione di Vittorio Feltri: «Ecco com'è andata»
Domenica 4 Dicembre 2022, 12:17 - Ultimo agg. 17:54
4 Minuti di Lettura

Michelle Hunziker è più radiosa che mai. Il riavvicinamento a Tomaso Trussardi sembra aver riportato indietro le lancette del tempo e la coppia ritrovata ha riscoperto la felicità. Dopo la dolorosa separazione e il tanto gossip sulla showgirl svizzera, ecco che i due si sono ritrovati e non sembra abbiano voglia di lasciarsi più. Così Vittorio Feltri, al settimanale Oggi, racconta come siano andate le cose in una coppia che ha scelto di riprovarci.

Leggi anche > Michelle Hunziker, che diva: si fa pettinare dalla hair stylist mentre cammina per strada in Svizzera

Cupido

 

Vittorio Feltri ha un ruolo fondamentale nella storia d'amore tra Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi. Il giornalista per la coppia ha giocato il ruolo di cupido facendoli conoscere e diventando il testimone di nozze al loro matrimonio. E per questo il magazine ha voluto intervistarlo per capire a fondo i motivi che li hanno portati a riconciliarsi, andando controtendenza a un 2022 pieno di rotture definitive.

La vacanza insieme

Michelle e Tomaso sono apparsi insieme durante l'inaugurazione del nuovo ristorante dell'imprenditore (Trussardi Scala) alla quale non poteva mancare anche il noto giornalista, parte integrante della loro famiglia. Ma non è certo la prima volta che i due si rivedono. Negli ultimi giorni, infatti, la coppia si è concessa una vacanza a San Cassiano all'insegna di abbracci e sorrisi. E Feltri non sembra affatto esserne stupito: «Sono due persone intelligenti, speravo in un loro riavvicinamento - spiega a Oggi - e ne sono felice, ma per ora non hanno deciso un ritorno alla situazione matrimoniale. Non sono sicuro che le cose stiano proprio come vengono raccontate».

Come va tra loro

Vittorio Feltri vive la love story tra i due fin dall'inizio e anche in questo momento è ben informato su come stiano andando realemente le cose tra Michelle e Tomaso. Il giornalista evidenzia come tra i due sia tornata l'armonia, ma ancora non sono tornati a vivere insieme. Per il loro rapporto sarebbe incauto anticipare i tempi e, quindi per ora dire che il loro matrimonio si è ricomposto sarebbe dire un'inesattezza. Michelle Hunziker vive a Milano, nell'appartamento in cui stavano insieme, leui, invece è rimasto a Bergamo e in questi giorni ha confidato all'amico giornalista che almeno per un paio d'anni continuerà a vivere da solo.  

 

La fine del matrimonio

Feltri rivela di non aver parlato di sentimenti con l'amico Tomaso Trussardi, perché rispetta la sua privacy. E dunque non sa se il loro riavvicinamento così graduale sia dovuto a una precauzione per le figlie, ma su una cosa è certo: «Sono stati sposati 10 anni, un record per quanto mi riguarda perché dopo i primi tre la passione si spegne e diventa difficile sopportarsi. Non mi meraviglia che dopo tanto tempo insieme abbiano avuto una crisi, capita a tutte le coppie, e forse è stata causata da un’intromissione nel loro rapporto. Non lo posso escludere ma non ne ho le prove». Un riferimento a Giovanni Angiolini che è difficile da non cogliere... Ma Feltri mette le mani avanti: «Non so come sia andata davvero tra il medico e Michelle, si dice che quando due si separano la colpa sia di tutti e tre. Il tradimento capita in molte coppie, è quasi fisiologico, ma è importante tenere sempre al riparo il matrimonio». 

Il consiglio a Tomaso

E Vittorio Feltri nella lunga intervista non perde l'occasione di dare un consiglio a un uomo che da sempre considera come un figlio: «Chiudi gli occhi e anche le orecchie, torna con Michelle se lei è d’accordo, ma impegnati a trasformare il tuo matrimonio in una “società” di mutuo soccorso che funzioni bene, nell’interesse delle vostre figlie e del vostro benessere. Ci deve essere solidarietà e affetto. Si va avanti solo se ci si riesce ad aiutare».

© RIPRODUZIONE RISERVATA