Anna Sorokin, la truffatrice di Inventing Anna, vende i disegni fatti in carcere: la cifra da capogiro

Anna Sorokin, la truffatrice di Inventing Anna, torna tra i Vip di Manhattan: cene esclusive mentre è ai domiciliari
Anna Sorokin, la truffatrice di Inventing Anna, torna tra i Vip di Manhattan: cene esclusive mentre è ai domiciliari
Domenica 6 Novembre 2022, 09:04 - Ultimo agg. 13:29
3 Minuti di Lettura

Anna Sorokin, la truffatrice che si è finta un'ereditiera russa e ha ispirato con la sua storia l'apprezzata serie Netflix  'Inventing Anna', non sta perdendo tempo a rientrare nella scena sociale di New York, cavalcando anche l'onda della popolarità guadagnata proprio grazie alla serie tv. Sorokin, che ora ha 31 anni e si faceva chiamare Anna Delvey, è attualmente agli arresti domiciliari nel suo appartamento nell'East Village, ma la cavigliera che ne monitora i movimenti non le ha impedito di organizzare cene esclusive. Lo riporta Fortune. 

Inventing Anna, Anna Sorokin è di nuovo libera. E si fa intervistare dalla CNN

Le cene di Anna Sorokin

 

A confermare il progetto delle serate su invito dell'ex socialite, un portavoce della stessa Sorokin, che però non ha fornito una data di inizio esatta per gli eventi esclusivi. Una e-mail del suo addetto stampa ha fornito maggiori dettagli: «Ogni cena accoglierà 10-12 partecipanti VIP tra cui noti imprenditori, influencer, personaggi dello spettacolo e amici famosi». Le cene si svolgeranno nel quinto piano senza ascensore di Sorokin, appartamento con una camera da letto che ha preso in affitto per $ 4.250 al mese, secondo il New York Post.

La truffa a banche e amici

 

Le cene non sono l'unico progetto che Anna Sorokin ha intrapreso ora che è una donna libera. Giovedì ha messo in vendita diversi disegni realizzati in prigione con un prezzo compreso tra $ 17.500 e $ 25.000 ciascuna. A partire da sabato mattina, almeno tre degli schizzi sono stati venduti. L'ex falsa ereditiera rimarrà agli arresti domiciliari, che includono un divieto assoluto di usare i social media che tanto hanno contribuito ad alimentare il suo personaggio fake, fino a quando la sua battaglia con l'ICE per rimanere negli Stati Uniti non sarà risolta. 

Sorokin è stata condannato per più accuse nel 2019 dopo aver portato avanti per anni una truffa con la quale ha rubato un totale di 275.000 dollari a banche e amici. Ai domiciliari da metà ottobre, non ha comunque perso occasione per mostrarsi ai fotografi al meglio: sia affacciandosi alla finestra del suo appartamento nell'East Side, sia durante le uscite per i controlli sulla libertà vigilata. In una di queste uscite, Anna Sorokin ha sfoggiato la sua cavigliera con disinvoltura sotto a dei collant, dettaglio che ha fatto decisamente colpo sui fan. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA