Giorgia Meloni, acrobazie (e paura) sulle Frecce Tricolori: ma era solo un simulatore

Il premier ha partecipato alla 32esima edizione di Job&Orienta, Salone nazionale su orientamento, scuola, formazione e lavoro che si è tenuto a Verona

Giorgia Meloni, acrobazie (e paura) sulle Freccie Tricolori: ma era solo un simulatore
Giorgia Meloni, acrobazie (e paura) sulle Freccie Tricolori: ma era solo un simulatore
di Luca Uccello
Venerdì 1 Dicembre 2023, 12:21 - Ultimo agg. 2 Dicembre, 01:22
2 Minuti di Lettura

Giorgia Meloni non è certo una donna che si fa spaventare facilmente. È una donna forte, di carattere oltre che di grande carisma. Ma le foto in esclusiva pubblicate da Gente mostrano qualche timore a volare.

Meloni sul simulatore delle Frecce Tricolori

Come racconta il settimanale diretto da Umberto Brindani il premier ha partecipato alla 32esima edizione di Job&Orienta, Salone nazionale su orientamento, scuola, formazione e lavoro che si è tenuto a Verona. Tra i tanti padiglioni in cui si sono offerti informazioni e tutorial su ogni tipo di professione, era presente anche quello del ministero della Difesa. Fermata obbligata per Meloni.

Le acrobazie

Giorgia Meloni è stata accolta nello stand delle Frecce Tricolori ed è stata invitata a salire sul simulatore di volo che ripropone esattamente i movimenti della pattuglia acrobatica nazionale.

Tutti, nessuno escluso: dagli avvitamenti ai di cambi di rotta fino alla discesa in picchiata. Acrobazie non da tutti. Basta guardare le foto per capire che il volo non è stato particolarmente gradito. Insomma la simulazione di volo, durata tre minuti, con un tenente colonnello dell’Aeronautica militare ha lasciato il segno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA