Crede per anni di essere sordo: poi scopre di aver un pezzo di plastica nell'orecchio

Wallace Lee, 66 anni, accusava dal 2017 problemi di udito a un orecchio

Crede per anni di essere sordo: poi scopre di aver un pezzo di plastica nell'orecchio
Martedì 15 Novembre 2022, 13:48 - Ultimo agg. 15:51
3 Minuti di Lettura

Credeva di essere diventato sordo invece aveva solo un pezzo di plastica nell'orecchio. Wallace Lee, 66 anni, accusava dal 2017 problemi di udito a un orecchio, avendo lavorato per anni nei cantieri navali l'uomo ha creduto che fosse una conseguenza della sua professione, ma solo dopo diverso tempo ha scoperto che il problema era un altro.

L'uomo aveva lavorato a lungo in rumorosi cantieri navali e aveva avuto la passione del rugby, tanto che nel corso di alcune partite aveva avuto anche piccoli incidenti. Sommando il suo trascorso aveva creduto che la perdita dell'udito fosse dovuta a entrambe le cose, però poi ha scoperto che a dargli fastidio era, in realtà, un pezzo di plastica.

Madonna, twerking in lingerie su TikTok. I fan sotto choc: «Ma cosa le sta succedendo?»

Il pezzo rotto

Lee è riuscito anche a risolvere il problema da solo. L'uomo è stato in grado di rimuovere un pezzo di un tappo che si era rotto, in base a quanto sostenuto dal diretto interessato, durante una traversata in aereo verso l'Australia compiuta dall'uomo nel 2017. Il suo otorino aveva individuato il problema, non riuscendo però a rimuovere il pezzo di plastica, incastrato in un grumo di cerume.

Con pazienza Lee, e con delle pinze speciali, ha tirato fuori il blocco tornando a sentire tutto perfettamente di nuovo. Orgoglioso del suo operato ha poi informato il medico che sarebbe rimasto senza parole, stupito dell'abilità del suo paziente. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA