Veronica Ciardi in lacrime a Verissimo: «Avrei voluto mio padre al matrimonio con Bernardeschi, si è ammalato un anno prima»

La coppia, che ora vive a Toronto, si racconta a cuore aperto a Silvia Toffanin

Veronica Ciardi in lacrime a Verissimo: «Avrei voluto mio padre al matrimonio con Bernardeschi, si è ammalato un anno prima»
Veronica Ciardi in lacrime a Verissimo: «Avrei voluto mio padre al matrimonio con Bernardeschi, si è ammalato un anno prima»
Sabato 28 Gennaio 2023, 17:21 - Ultimo agg. 29 Gennaio, 19:48
3 Minuti di Lettura

Federico Bernardeschi e Veronica Ciardi ospiti a Verissimo. Il campione d'Europa, insieme alla moglie ex gieffina, si racconta a Silvia Toffanin: «A Toronto ci troviamo benissimo - dice il calciatore in forza alla squadra canadese - è un'esperienza di vita pazzesca. Abbiamo fatto questa scelta perché volevamo toglierci dalla nostra zona di comfort». 

Federico Bernardeschi e la malattia al cuore

Ripercorrendo le tappe della sua carriera, Berardeschi racconta di aver avuto un problema al cuore quando aveva 16 anni: «Feci una visita agonistica e mi fermarono perché il mio cuore si era ingrossato più del dovuto e non si capiva a cosa fosse dovuto. Sono stato fermo per 6 mesi. In quel momento ho visto il mio sogno crollare. Poi per fortuna grazie alle cure dei medici sono tornato in campo».

Veronica Ciardi e la mancanza per il papà morto prima del matrionio

Berbardeschi e Veronica Ciardi si sono sposati nel 2021, poco dopo la vittoria dell'Italia agli europei. Un matrimonio da favola, in cui però l'ex gieffina ha sentito tanto la mancanza del padre defunto, tanto da volerlo ricordare con un palloncino con la scritta "papo": «Si è ammalato un anno prima - ha raccontato lei -. Volevamo che fosse lui ad accompagnarmi, ma purtroppo non ce l'ha fatta». Il calciatore, anche lui molto commosso, ha aggiunto: «Quell'uomo per me è stato come un padre. Non è riuscito a godersi neanche le nostre figlie. Ma ho cercato di essere forte anche per Veronica».

© RIPRODUZIONE RISERVATA