«Dove finisce la ca**a quando si vola?», il pilota di aerei lo rivela in un video

Garrett ha spiegato in un video che le persone a terra non verranno mai colpite da escrementi volanti

«Dove finisce la ca**a quando si vola?», il pilota di aerei lo rivela in un video
«Dove finisce la ca**a quando si vola?», il pilota di aerei lo rivela in un video
Mercoledì 6 Dicembre 2023, 13:33
3 Minuti di Lettura

Garrett è un pilota statunitense di aerei di linea ma, allo stesso tempo, è anche un tiktoker. Sul social utilizzato per lo più dai giovanissimi, è molto seguito perché dà consigli su come affrontare la paura di volare, fa sapere ai suoi follower se ci sono posizioni di lavoro aperte oppure svela qualche mistero e sfata miti. Uno dei suoi video più visualizzati e più di successo è quello riguardante la "ca**a": dove va a finire quando si vola?

Garrett ha spiegato su un video pubblicato su TikTok dove vadano a finire gli escrementi dei passeggeri quando utilizzano i bagni degli aerei: «Quando utilizzi il bagno in aereo, ti sei mai chiesto dove finiscano i tuoi escrementi? Sapevi che ogni volta che si scarica lo sciacquone, in realtà, i tuoi bisogni non finiscono in testa alla popolazione sottostante? Questo è, infatti, uno dei miti più vecchi e più assurdi che riguardano gli aerei: in fin dei conti, a nessuno è mai finita una ca**a in testa.

Comunque sia, gli escrementi passano attraverso le tubature fino alla parte posteriore dell'aereo e ai compartimenti dei sigilli dove il personale di terra, a destinazione, rimuoverà tutti i rifiuti. Rifiuti che possono essere moltissimi. Basti pensare che su un 747, su un volo a lungo raggio, i WC possono essere utilizzati più di mille volte, creando oltre 320 litri di rifiuti che sono davvero tanti». 

@flywithgarrett

Ever curious where it goes when you’re on the airplane? 🤢💩✈️

♬ original sound - Flywithgarrett

Il video di Garrett ha totalizzato quattro milioni e mezzo di visualizzazioni e tanti dei suoi follower sono sembrati sollevati scoprendo che non verranno mai colpiti da escrementi volanti. Qualcuno ha scritto: «Grazie di avere chiarito tutto ciò perché in tanti, me compreso, pensavano che i rifiuti venissero espulsi in mare o in presenza di zone poco popolate». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA