Nocera, terzo campionato
nazionale Pizza Doc

Martedì 12 Luglio 2016
Già è partito il conto alla rovescia per la terza edizione del Campionato Nazionale PIZZA DOC a Nocera Superiore, il 18 Luglio nei pressi dell’area mercato della cittadina dell’Agro.

Un appuntamento divenuto un must ormai per tutti gli Chef e i maestri Pizzaioli della Regione. Grazie al patrocinio della Regione Campania, del Comune di Nocera Superiore e della Coldiretti.

Una manifestazione che tende anche a sottolineare i prodotti a km 0 e tutte le tipicità della nostra Regione.

L’organizzazione a cura della E20in di Antonio Giaccoli e la direzione artistica di Angioletto Tramontano, prosegue il suo storico, crescendo ulteriormente e divenendo sempre più fiore all’occhiello per la città di Nocera Superiore.

Nelle precedenti edizioni si sono registrati numeri da record: circa 50.000 sono in media i numeri di avventori alla kermesse, arricchita ogni anno da vari spettacoli con grandi artisti. Si sono susseguiti sul palco artisti del calibro di: Angelo di Gennaro, Luca Sepe, Gigione, Maurizio Casagrande, Simone Schettino, Nello iorio e tanti altri.

La protagonista assoluta della kermesse è sempre la pizza, che quest’anno sarà ancor più messa in risalto grazie alla collaborazione dei maggiori maestri pizzaioli a livello locale, della zona partenopea e da tutto il resto d’Italia e di esperti del settore enogastronomico, grandi giornalisti settoriali e non solo si accomoderanno in giuria alla 3^a edizione del Campionato Nazionale dei Pizzaioli “PIZZA DOC”.

L’anno scorso 170 sono stati i pizzaioli partecipanti e 50 circa i giudici di gara che li hanno giudicati, esperti di settore suddivisi tra grandi maestri pizzaioli e giornalisti gourmet. Quest’anno sono attesi molti partecipanti anche dal resto del mondo, che già in questi giorni sono in contatto con l’organizzazione per essere ospitati a Nocera Superiore. L’idea è quella di creare inoltre un connubio tra pizza e arte, grazie alle bellezze dei siti archeologici dell’antica Nuceria ai quali si potrà dare nuovo lustro anche grazie alla partecipazione di concorrenti stranieri.

Grandi sono i nomi che hanno partecipato nelle precedenti edizioni e che parteciperanno anche a quella dell’anno 2016: Don Antonio Starita, il maestro Alfredo Folliero, Diego Viola, Gennaro D’Aria, Angioletto Tramontano, Marco Amoriello, Marco Di Pasquale, Attilio Albachiara, Valentino Libro, Teresa Iorio, Vincenzo Capuano e tanti altri i maestri pizzaioli che sposano l’iniziativa.

Per la terza edizione sono previsti circa 250 concorrenti, i quali insieme ai giudici saranno omaggiati di una shopper omaggio con all’interno prodotti tipici e gadgets offerti dai partner della manifestazione: Molino Caputo, La Torrente, D’Acunzi, Coca-Cola, Ferrarelle, Ab-Mauri, Pizza Lol, Gi.Metal, Podere dei Leoni, e tanti altri.

Per info e iscrizioni: Mario Cimino – responsabile organizzativo: 3457347068

L’appuntamento dunque al 18 Luglio, con il motto che accompagna la manifestazione:

“una cosa fatta bene può essere fatta meglio”.

  © RIPRODUZIONE RISERVATA