La pizza? È come una cartolina da Napoli

La pizza è una cartolina di Napoli
di Tommaso Esposito

Pizza e fotografia insieme per un contest tra giovani artisti. L'idea si è materializzata nella pizzeria Fresco Caracciolo sul lungomare di  Napoli dove il pizzaiolo Antonio Troncone propone le sue pizze proprio a forma di cartolina. E così Intragallery, la galleria di arte contemporanea, ha selezionato le opere fotografiche inedite di undici giovani artisti emergenti: Lorenzo Cabib (Pigeon Life), Silvio Cerciello (Riflessioni, Uomo allo specchio con Madonna e Aiuto San Gennaro), Federica Cioce (Il Vetro), Alessandra Finelli (Yombe), Marco Iannaccone / Scarlet Lovejoy (Partenope sospesa), Giovanni Nicola Marotta (Castel Sant'Elmo), Angelica Paciocco (Ragazzo in bicicletta), Carolina Rapillo (L'altra ala), Riccarda Rodinò di Miglione (Baci da Napoli), Jessica Spinelli (La finestra sulla città. Belvedere Castel Sant'Elmo, Napoli, Da 171 anni l'alba. Chiesa di San Francesco di Paola, 7:25 a.m.), Dorotea Tasca (Riflessi, Posillipo).Gli ha chiesto di cogliere particolari della città inconsueti. Ne è venuta fuori una raccolta di quattordici immagini da trasformare in cartoline da Napoli, appunto. E così chi siederà al tavolo potrà ordinare le pizze a forma di cartolina e votare la foto preferita. Il vincitore sarà premiato in una serata speciale a marzo 2018. Insomma la pizza a Napoli sta diventando anche un mezzo di promozione culturale e le pizzerie si stanno trasformando in gallerie d'arte.
 
 
Mercoledì 22 Novembre 2017, 18:39 - Ultimo aggiornamento: 22-11-2017 18:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP