CORONAVIRUS

Suona la campanella nelle Marche. Partenza in salita non solo per il Covid: in una scuola rubati i computer

Lunedì 14 Settembre 2020
Suona la campanella nelle Marche. Partenza in salita non solo per il Covid: in una scuola rubati i computer

ANCONA - Un giorno atteso da mesi da ragazzi ma soprattutto genitori: dopo il lungo allarme Covid, nelle Marche torna a suonare la campanella per il primo giorno di scuola.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, focolaio domestico e rientri dall'Albania: 11 positivi nelle Marche, ma con meno tamponi

Un primo giorno complicato, purtroppo, non soltanto per i protocolli anti coronavirus, i distanziamenti, le sanificazioni e le mascherine: purtroppo anche i ladri ci hanno messo lo zampino. Alla scuola di via Leoncavallo a Villa San Martino, a Pesaro, il primo giorno è stato in compagnia della Polizia: nella notte, infatti, i ladri si sono interodotti nell'isituto ed hanno rubato quattro computer. L'incursione notturna ha anche reso necessaria una nuova sanificazione prima di permettere l'ingresso di bambini e personale.

Ultimo aggiornamento: 11:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA