Offese a sfondo sessista nei confronti di arbitro donna: giocatore
squalificato per 4 giornate

Giovedì 20 Febbraio 2020
Ancora offese di natura sessista verso un arbitro donna. E' successo nel campionato provinciale di Rieti di Terza categoria al termine del match tra Real Vazia e Real Gavignano Ponzano, terminato 2-1 per i padroni di casa. Secondo quanto riportato nel referto arbitrale il direttore di gara, Teresa Loreti della sezione di Rieti, ha accusato un giocatore ospite di averle rivolto frase offensive e a sfondo sessista.

Come si legge nel comunicato ufficiale del giudice sportivo pubblicato sul sito della Lnd infatti sono state inflitte quattro giornate di squalifica a Edoardo Nisi (Real Gavignano Ponzano) «perché, a fine gara, mentre l'arbitro si recava nel proprio spogliatoio, il Nisi tendeva la mano al direttore di gara rivolgendogli frasi offensive e a fondo sessiste, contestandone a gran voce l'operato. La stessa era costretta a fermarsi momentaneamente a causa del comportamento aggressivo del giocatore, il quale reiterava le offese ed insulti estesi anche alla classe arbitrale». Ultimo aggiornamento: 18:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA