TikTok spopola nel mercato della pubblicità femminile, la app cinese sempre più richiesta dai brand americani

Martedì 24 Dicembre 2019

L'app TikTok è un treno in corsa ed è sempre più corteggiata dalle aziende americane di cosmetica. Il suo attivismo attrae progressivamente i più grandi investitori pubblicitari a caccia di influcencer. L'ultimo esempio è il video con l' hashtag #awesomekiss, diventato virale da parte della giovanissima star Charli D'Amelio, una 15enne americana. La ragazza prima di congedarsi dai fan ha baciato la telecamera mostrando il lucidalabbra che aveva addosso e trasformando la marca immediatamente in oggetto di desiderio per 12 millioni di follower.

Dopo un anno dal lancio di TikTok negli Stati Uniti le maggiori marche di moda o di beauty fanno a gara per accaparrarsi le campagne delle più seguite influcencer. E questo nonostante che la App cinese sia stata messa sotto osservazione dagli Usa. In settembre è stato fatto un test per creare nuovi spazi di mercato, in pratica un servizio con il quale è stata lanciata una sfida tra marchi e influencer. Vanessa Pappas, direttore generale, ha fatto sapere che l'incontro tra marchi famosi e giovanissime influencer alla fine è utile a tutti. Creme, trucchi, rossetti, ombretti per gli occhi, profumi, shampoo, smalti. Le vacanze di Natale sono un buon banco di prova.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA