Moda, tessuti e ricami del Salento nella collezione Dior: una storia di emancipazione

Mercoledì 21 Aprile 2021 di Ilaria Marinaci
Maria Cristina Rizzo presidente della Fondazione Le Costantine

Sulle gonne bianche che si ammirano nelle vetrine delle boutique di Dior, a New York e a Parigi, c’è ricamato un motto: “Cantando e amando”. È il motto della Fondazione Le Costantine, dove quei tessuti sono nati, nel Salento, con l’ordito di cotone che ha incontrato la trama in lino sui telai di legno che risalgono agli inizi del Novecento. Una storia che parla di donne e di emancipazione e ha conquistato la direttrice creativa di Dior, Maria...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 26 Aprile, 12:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA