Incendi, dopo l'Amazzonia le fiamme devastano anche l'Africa: nuova emergenza

Mercoledì 28 Agosto 2019 di Remo Sabatini
Una delle immagini diffuse dalla NASA

Della devastazione che sta distruggendo l'Amazzonia, sappiamo tutto, o quasi. Con migliaia di incendi e focolai ancora in atto, è cominciata la conta dei danni che, in materia ambientale, si preannuncia difficile anche soltanto da quantificare. Un pò meno conosciuto il dramma che, da settimane, sta mettendo in ginocchio diversi Paesi africani dove, incendi epocali che non venivano registrati da almeno 15 anni, continuano mandare in fumo milioni di ettari di vegetazione.

LEGGI ANCHE Amazzonia in fiamme, Bolsonaro ci ripensa: «Pronto ad accettare aiuti del G7»
 

Dalla Repubblica Democratica del Congo, fino all'Angola, l'Africa continua a bruciare. E sono davvero impressionanti le immagini che, diffuse dalla Nasa, mettono a confronto i due continenti divisi dall'oceano e uniti dallo stesso, tragico destino. "Seguiamo con molta attenzione, ciò che sta avvenendo anche in Africa", ha commentato il presidente Macron nel corso del G7 appena concluso, preannunciando interventi analoghi a quelli messi in campo per salvare l'Amazzonia.
 

 

Ultimo aggiornamento: 11:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA