Corea del nord: Jimmy Carter si offre per una nuova mediazione

Venerdì 8 Marzo 2019
Jimmy Carter si offre per fare da mediatore con la Corea del Nord per cercare di risolvere lo stallo tra Trump e Kim Jong Un sui negoziati nucleari. Nel 1994 Carter fu il primo ex presidente americano a mettere piede in Corea del Nord dove incontrò Kim Il Sung, il fondatore della repubblica nonché nonno di Kim Jong Un. Si trattò di una visita non ufficiale in cui i due sviluppano un piano bilaterale verso la pace che durò circa un decennio. Secondo quanto scrive Politico, l'ex presidente, 94 anni, ora non viaggia più ma sarebbe disposto ad andare in nord Corea in caso l'amministrazione Trump richiedesse la sua assistenza. La Casa Bianca non ha commentato a riguardo ma sembra estremamente improbabile che l'attuale presidente si allei con un predecessore democratico. Ultimo aggiornamento: 21:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA