Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Scadenza alimenti, supermercati inglesi rimuoveranno la dicitura «Da consumare entro»: «Vogliamo impedire lo spreco»

L'iniziativa commerciale verrà messa in atto dal prossimo settembre

Lunedì 1 Agosto 2022
"Da consumarsi entro", i supermercati Waitrose rimuoveranno la dicitura dagli alimenti in vendita: «Vogliamo impedire lo spreco»

La catena britannica di supermercati Waitrose rimuoverà la dicitura "da consumare entro" con relative date, su circa 500 prodotti freschi. Il fine dell'iniziativa è la riduzione dello spreco alimentare. A partire da settembre, il colosso del commercio toglierà dunque le date di scadenza da frutta e verdura imballata, per incoraggiare i consumatori a valutarne la commestibilità dopo l'acquisto.

«Troppa verdura nel menu della scuola, i nostri figli non mangiano», scoppia la protesta delle mamme

Rimuovere la dicitura per eliminare gli sprechi

«La mossa dovrebbe eliminare sprechi per milioni di confezioni, facendo sì che le persone non gettino via prodotti che sono ancora commestibili», spiega la catena. Anche i supermercati Marks & Spencer hanno deciso ufficialmente di tagliare il "best beforè" da oltre 300 prodotti di verdura e frutta, dopo un periodo di prova. In Inghilterra è stata Tesco, un'altra catena di supermercati inglese, a dare il via a questa iniziativa, togliendo le date da un centinaio di prodotti di cibo fresco nel 2018.

 

Marija Rompani, direttrice Sostenibilità ed Etica alla John Lewis Partnerhsip, che controlla Waitrose, dice che le famiglie britanniche «buttano via 4,5 mln di tonnellate di cibo commestibile ogni anno, il che significa che tutta l'energia e le risorse utilizzate per produrle sono andate sprecate.

Usando tutto il cibo fresco che abbiamo nelle nostre case, possiamo risparmiare sulla spesa settimanale, che sta diventando una preoccupazione sempre più pressante per molti».

Caro vita e aumento dei prezzi, ecco le app per risparmiare sulla spesa

Ultimo aggiornamento: 21:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA