Harvard, il nuovo numero uno dei cappellani dell'università è ateo

Venerdì 27 Agosto 2021
Harvard, il nuovo numero uno dei cappellani dell'università è ateo

Greg Epstein, autore del libro "Good Without God", coordinerà le attività di più di 40 cappellani universitari ad Harvard, prestigioso ateneo americano. Epstein, 44 anni, nella sua biografia su Twitter si definisce "un cappellano umanista", è stato eletto all'unanimità per la carica di presidente e guiderà i cappellani delle comunità cristiane, ebraiche, indù, buddiste e altre comunità religiose nel campus. Segni particolari: è ateo, non si identifica con nessuna di queste religioni tradizionali. Il titolo intero del suo libro è: «A cosa credono un miliardo di persone non religiose». 

«C'è un gruppo crescente di persone che non si identificano più con alcuna tradizione religiosa, ma sperimentano ancora un reale bisogno di conversazione e sostegno intorno a ciò che significa essere un buon umano e vivere una vita etica», ha detto Epstein, che è cresciuto in una casa ebraica, al New York Times in un'intervista pubblicata giovedì. 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA