Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Harry e Meghan, canadesi in rivolta: «Paghino spese sicurezza». Raccolte 80mila firme

Giovedì 23 Gennaio 2020
Harry e Meghan, canadesi in rivolta: «Paghino spese sicurezza». Raccolte 80mila firme

Più di 80.000 canadesi hanno firmato la petizione online per chiedere al principe Harry e a Meghan Markle di farsi carico delle loro spese di sicurezza durante la loro permanenza in Canada. «I canadesi sono lieti di dare il benvenuto al duca e alla duchessa in Canada, ma hanno detto chiaramente che i contribuenti non dovrebbero essere costretti a sostenerli» afferma Aaron Wudrick, il presidente della Canadian Taxpayer Federation, l'associazione promotrice della raccolta di firme. «Tutti i canadesi augurano» ai duchi del Sussex «di poter realizzare la loro ambizione di diventare finanziariamente indipendenti», aggiunge.

Il padre di Meghan Markle: «Forse mi rivedrà quando sarò sepolto»
Harry rompe il silenzio: «Io e Meghan vogliamo una vita pacifica, non avevo scelta». Ecco il discorso
 

Ultimo aggiornamento: 01:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA