Maddie, Christian Brueckner potrebbe tornare presto libero: la confessione choc della procura tedesca

Venerdì 26 Giugno 2020 di Silvia Natella
Maddie, Christian Brueckner potrebbe tornare presto libero: la confessione choc della procura tedesca

«Non abbiamo prove contro Christian Brueckner». Il principale sospettato per l'omicidio di Maddie McCann potrebbe essere libero già da luglio sulla base di quanto ammesso dal procuratore tedesco Hans Christian Wolters. Per la prima volta il magistrato che ha annunciato la svolta nelle indagini sulla scomparsa della bambina britannica di cui si sono perse le tracce in Portogallo nel 2007, ipotizza la scarcerazione del 43enne tedesco se la Corte dovesse accogliere il ricorso per la condanna emessa contro di lui nel 2019.

Maddie, Chi l'ha visto: Christian Brueckner era in Italia dal 2017, il giallo degli omicidi di Marilena e Daniela

Maddie, l'indiscrezione choc: «Nel camper di Brueckner costumi da bagno da bambina e 8.000 foto e video pedopornografici»

«Bisogna essere realistici: potremmo non riuscire a trovare le prove per incriminare Christian Brueckner» ha detto  al giornale ‘Braunschweig Zeitun'. Un passo indietro che segue i tanti dettagli sulla pista Brueckner, i suoi precedenti e le notizie riportate dai media su fantomatiche lettere inviate ai McCann. La Procura si dice certa della colpevolezza  dell'uomo, ma ammette di non avere sufficienti indizi a suo carico. Intanto, l'uomo - che è in cella dal 2018 - potrebbe presto tornare libero perché avrebbe scontato la pena a cui è stato condannato per aver stuprato una turista in Algarve nel 2005.

Il giorno del verdetto è il 16 luglio e i suoi avvocati contestano alla polizia tedesca di averlo estradato per una condanna per droga e poi processato per un altro reato. I legali del detenuto sostengono che la detenzione e che la sentenza per lo stupro potrebbe essere annullata dalla Corte di giustizia europea. «Dobbiamo essere abbastanza realistici  – ha detto Wolters – e ammettere che l'indagine potrebbe non comportare una denuncia per l'omicidio di Madeleine McCann. L'indagine potrebbe essere arrestata se non riusciamo a trovare le prove mancanti».
 

 
 

Ultimo aggiornamento: 22:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA