Eurostat, l'Italia è il paese Ue con il tasso più basso di matrimoni nel 2019

Giovedì 13 Maggio 2021
Eurostat, l'Italia è il paese Ue con il tasso più basso di matrimoni nel 2019

Nel 2019 l'Italia è stata il paese dell'Unione Europea con il tasso di matrimonio più basso pari a circa 3 matrimoni per mille abitanti seguito da Portogallo e Slovenia, e poi da Francia, Spagna, Lussemburgo. Lo rivela uno studio dell'Ufficio statistico dell'Ue, Eurostat, che evidenzia come la tendenza a sposarsi in Europa sia in calo a differenza dei divorzi che sono invece in aumento. Se dal 1964,infatti, il tasso di matrimoni nell'Unione è diminuito da 8,0 per mille persone a 4,3 nel 2019, il tasso di divorzi è più che raddoppiato, passando da 0,8 per 1000 persone nel 1964 a 1,8 sempre nel 2019.

 

Nel 2019, i paesi dell'Ue con il maggior numero di matrimoni rispetto alla popolazione sono stati Cipro, Lituania, Lettonia e Ungheria e Romania . Seguono poi Slovacchia, Danimarca e Malta. Tra gli Stati membri dell'Ue, il numero più basso di divorzi rispetto alla popolazione è stato registrato a Malta e in Irlanda, seguiti da Slovenia  Italia e Croazia. Al contrario, i tassi di divorzio più elevati sono stati registrati in Lettonia, Lituania e Lussemburgo, Cipro e Svezia.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA