Meredith Kercher, morto il papà della studentessa uccisa a Perugia: forse vittima di una rapina

Venerdì 7 Febbraio 2020

Ancora una tragedia nella famiglia di Meredith Kercher: il padre della studentessa uccisa a Perugia nel 2007 è morto nelle scorse ore per le conseguenze di un sospetto scippo subito a Londra tre settimane fa. John Kercher, 77 anni, si è spento in ospedale, come riporta il Sun. Dopo l'episodio aveva ripreso conoscenza, ma non era stato in grado di ricordare cosa fosse successo. La polizia ritiene comunque fosse stato vittima d'un tentativo di rapina durante il quale era stato trascinato sull'asfalto riportando diverse fratture.

Amanda Knox posa con l'uniforme da detenuta a pochi giorni dalle nozze

John Kercher, 77 anni, era stato rinvenuto con un braccio e una gamba rotti nei pressi della sua casa a Croydon, a sud di Londra, il 13 gennaio scorso, come riporta il Telegraph. L'uomo era stato trasferito in ospedale, dove è morto oggi per le ferite riportate. «Lo abbiamo amato moltissimo e ci mancherà tanto», ha detto la famiglia in un comunicato. «Siamo vicini alla famiglia in questo momento molto triste e stiamo indagando su questa morte che riteniamo inspiegabile», ha detto il sergente di polizia Steve Andrews.


 

 

Ultimo aggiornamento: 17:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA