Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Odessa, mina esplode mentre fanno il bagno: tre morti sul colpo, due feriti

La tragedia è stata immortalata in un filmato pubblicato su Telegram e mostra i bagnanti colpiti a morte mentre si tuffavano nella località di Zatoka

Lunedì 15 Agosto 2022
Odessa, mina esplode mentre fanno il bagno: tre morti sul colpo, due feriti

Tre persone sono rimaste uccise e altre due ferite in seguito all'esplosione di una mina in mare di fronte alla spiaggia di Odessa, in Ucraina. La tragedia è stata immortalata in un filmato pubblicato su Telegram e mostra i bagnanti colpiti a morte mentre si tuffavano nella località di Zatoka, luogo dove milioni di residenti e turisti trascorrono solitamente le vacanze estive lungo il Mar Nero.

Odessa, mina esplode in mare

Tre vittime sono state estratte fuori dall'acqua «senza alcun segno di vita», ha detto il colonnello Lyubov Hordievska della polizia di Odessa. Altri due sono stati ricoverati in ospedale e le loro condizioni non sono chiare. «Vorremmo sottolineare ancora una volta i pericoli nel fare il bagno nelle acque della regione di Odessa», ha aggiunto Hordievska. «È pericoloso e proibito». 

Le forze militari di Odessa hanno chiuso le spiagge della città portuale a febbraio a causa della minaccia di attacchi aerei da parte delle forze russe, ha riferito il Kyiv Post. Le truppe russe hanno disseminato mine sulla costa del Mar Nero durante i primi giorni dell'invasione dell'Ucraina a febbraio. Nelle scorse settimane almeno altre cinque persone sono rimaste uccise dalle esplosioni.

Ultimo aggiornamento: 22:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA