Putin nomina Alexander Lapin capo di Stato maggiore dell'esercito russo: ora sarà lui a guidare la guerra in Ucraina

Da ottobre 2018 a gennaio 2019 ha comandato un gruppo di truppe in Siria

Putin nomina Alexander Lapin capo di Stato maggiore russo: sarà lui a guidare la guerra in Ucraina
Putin nomina Alexander Lapin capo di Stato maggiore russo: sarà lui a guidare la guerra in Ucraina
di Marta Giusti
Martedì 10 Gennaio 2023, 11:19 - Ultimo agg. 12:44
3 Minuti di Lettura

Il colonnello generale Alexander Lapin è stato nominato capo dello Stato Maggiore delle Forze di terra russe: lo hanno dichiarato alla Tass fonti vicine al Ministero della Difesa russo. «Il generale Lapin è stato effettivamente nominato capo dello Stato maggiore dell'esercito russo», ha confermato una fonte della Tass. Il Ministero della Difesa russo e altre agenzie statali non hanno ancora comunicato ufficialmente la nomina di Lapin. Se la notizia fosse confermata, Lapin prenderebbe il posto di Valerij Vasil'evič Gerasimov. Diventerebbe così il nuovo uomo di fiducia di Vladimir Putin, alla guida della guerra in Ucraina.

Guerra in Ucraina, il capo degli 007: «Siamo in un vicolo cieco, aspettiamo nuove forniture di armi»

Droni ucraini contro i bombardieri nucleari Tu-160 nelle basi russe: il cambio di strategia Usa che permette i successi di Kiev Video Foto

Lapin in passato era stato considerato responsabile del ritiro delle truppe dalla città strategica di Lyman.

Proprio per questo motivo era entrato nel mirino del comandante ceceno Ramzan Kadyrov.

Lapin ha 58 anni, è nato nel 1964 a Kazan. È stato a capo dell'Accademia delle Armi Combinate delle Forze Armate della Federazione Russa e dal 22 novembre 2017 è stato nominato comandante del Distretto militare centrale con un decreto del Presidente Putin. Nel febbraio 2019 è stato promosso al grado di colonnello generale. Da ottobre 2018 a gennaio 2019 ha comandato un gruppo di truppe in Siria. In Ucraina ha comandato il gruppo del Centro, che ha preso parte alle battaglie per Lisichansk. Il 4 luglio gli è stato conferito il titolo di Eroe della Russia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA