La regina Elisabetta annulla gli impegni pubblici. «Troppo orgogliosa per farsi vedere sulla sedia a rotelle»

La regina Elisabetta annulla gli impegni pubblici.«Troppo orgogliosa per farsi vedere sulla sedia a rotelle»
La regina Elisabetta annulla gli impegni pubblici.«Troppo orgogliosa per farsi vedere sulla sedia a rotelle»
Lunedì 21 Marzo 2022, 19:02 - Ultimo agg. 20:17
3 Minuti di Lettura

La regina Elisabetta ormai è costretta a usare una sedia a rotelle e il motivo per cui cancella gli impegni è che è troppo orgogliosa per farsi vedere debole. Lo spiega l'esperto Christopher Biggins a GB News. «È tutto molto triste - ha spiegato - spero che sarà in grado di partecipare ai festeggiamenti per il suo anniversario». 

Ucraina, la Regina Elisabetta boicotta la Russia: bloccata la partenza della sua collezione per il museo del Cremlino

Regina Elisabetta, nuovo forfait dopo il Covid: il Regno in mano a Carlo

L'orgoglio della Regina

La regina è stata vista appoggiarsi a un bastone, ma mai sulla sedia a rotelle. Secondo gli insider si programma di portarla alla cerimonia in memoria del principe Filippo la settimana prossima in elicottero e poi auto, schermandola dai fotografi.

Ma perché non vuole farsi vedere in pubblico in sedia a rotelle? A parte la fierezza che ha sempre caratterizzato la sovrana, dietro ci sarebbe il ricordo di una foto scattata a sua sorella, la principessa Margaret, in sedia a rotelle qualche mese prima della sua morte. Per questo la regina sta tenendo udienze private al castello di Windsor ma evitando gli impegni pubblici. Christopher Biggins ha anche fatto sapere che un ascensore più ampio, che può contenere la sedia a rotelle, è stato installato a Balmoral, la residenza preferita di Elisabetta. 

La foto di Margaret

La principessa Margaret fu fotografata su una sedia a rotella nel 2001, solo sei mesi prima della sua morte. Era stata colpita da una serie di infarti, aveva un braccio fasciato e una coperta sulle gambe. Un'immagine terribile per la ex socialite, nota per i suoi look alla moda e per le sue feste. Il ricordo ancora perseguita chi l'ha conosciuta, in primis Elisabetta, sua sorella maggiore. Che vorrebbe fare di tutto per evitare immagini del genere. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA