Ucraina prima e dopo i bombardamenti: la distruzione delle città attraverso le immagini satellitari

Le immagini satellitari rivelano la distruzione delle città dell'Ucraina dopo l'invasione russa

Ucraina prima e dopo i bombardamenti: la distruzione delle città attraverso le immagini satellitari
Ucraina prima e dopo i bombardamenti: la distruzione delle città attraverso le immagini satellitari
Venerdì 18 Marzo 2022, 11:28 - Ultimo agg. 19 Marzo, 09:02
3 Minuti di Lettura

Sono ormai passate tre settimane dall'inizio dell'invasione russa. Dallo scorso 24 febbraio le città ucraine si sono trasformate in un teatro di guerra: i carri armati hanno invaso le strade dei quartieri residenziali e le bombe cadute dal cielo hanno distrutto case, centri commerciali, teatri e centri sportivi. 

Le immagini satellitari di Mariupol e Chernihiv dopo i bombardamenti

È solo vedendo la realtà da una prospettiva diversa che ci si accorge della tragicità dei danni provocati dalla guerra. Le immagini satellitari rilasciate dell'americana Maxar Technologies, mostrano da un'altra prospettiva un conflitto finora osservato ad altezza d'uomo. 

Tra le città più colpite c'è Mariupol che viene raggiunta ogni giorno da 50 a 100 proiettili di artiglieria, secondo il consiglio della città ucraina assediata, riferisce la Cnn online. «La città è sotto assedio da sedici giorni, più di 350.000 residenti di Mariupol continuano a nascondersi in rifugi e scantinati dai continui bombardamenti delle forze di occupazione russe», afferma un comunicato del consiglio comunale. «Circa l'80% del patrimonio immobiliare della città è stato colpito, di cui quasi il 30% non può essere ripristinato», prosegue ancora il comunicato.

Il consiglio precisa che le informazioni sulle vittime dell'attacco al teatro della città usato come rifugio sono ancora in fase di chiarimento.

Ospedale di Mariupol prima dell'attacco

Ospedale di Mariupol dopo l'attacco

Mariupol prima e dopo
Il quartiere di Zhovtnevyi a Mariupol prima e dopo i bombardamenti
Mariupol prima e dopo i bombardamenti

Ucraina, la Russia perde un altro generale in battaglia: morto il colonnello Sukharev. Cosa sta succedendo e perché stanno morendo

Poi Chernihiv, a nord dell'Ucraina, dove solo ieri sono morti 3 bambini con i loro genitori. Le immagini Maxar mostrano un centro commerciale e lo stadio della città prima e dopo i bombardamenti.

Centro commerciale Epicentr K prima della guerra, Chernihiv.
Centro commerciale Epicentr K durante la guerra, Chernihiv.
Stadio di Chernihiv prima dei bombardamenti

Stadio di Chernihiv dopo i bombardamenti

Colpite anche le zone residenziali della città di Moshun, a pochi chilometri da Chernihiv, appaiono distrutte dopo l'invasione dei russi nel Paese.

La città di Moschun prima dei bombardamenti 
La città di Moschun dopo i bombardamenti 

© RIPRODUZIONE RISERVATA