Misterioso oggetto cilindrico trovato su una spiaggia. Il web si scatena: «Resti di un ufo»

Oggetto misterioso ritrovato in spiaggia: «Viene dallo spazio»
ARTICOLI CORRELATI
0
  • 285
Un grosso oggetto cilindrico è emerso dall'oceano ed è stato ritrovato su una spiaggia a Seabrook Island, in South Carolina. Le autorità non hanno ancora identificato l'origine dell'oggetto, ma secondo qualcuno si tratterebbe di un "rottame spaziale". La consistenza del misterioso ritrovamento, in realtà, è piuttosto insolita per un oggetto di rientro dallo spazio: il grosso cilindro, sebbene sembri solido, è in realtà molle e schiumoso, un materiale che non resisterebbe alle pressioni e alle temperature subìte dagli oggetti che rientrano dallo spazio.

Pesci nel Mar Morto come in profezia di Ezechiele. «Presagio alla fine del mondo» 



La foto dell'oggetto non identificato è stata diffusa su Facebook dal Lowcountry Marine Mammal Network, che ha chiesto agli utenti di provare a indovinare che cosa sia. Per alcuni utenti si tratterebbe di una semplice boa, mentre per altri più fantasiosi potrebbe essere il relitto di un'astronave aliena. Fra le ipotesi quella che l'oggetto sia un pezzo di un razzo, uno shuttle o un modulo di rientro della Nasa. Il mistero continua, le autorità competenti hanno immediatamente portato via il grosso cilindro schiumoso e, per ora, non ci sono dichiarazioni ufficiali che ne chiariscano la natura. 

L'ipotesi più accreditata è comunque quella che si tratti di un giunto di un oleodotto dismesso o danneggiato dal maltempo.
 
Lunedì 8 Ottobre 2018, 16:20 - Ultimo aggiornamento: 08-10-2018 18:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP