Usa, l'ultima scortesia di Trump: ad accogliere i coniugi Biden sarà l'usciere della Casa Bianca

Martedì 19 Gennaio 2021
Usa, l'ultima scortesia di Trump: ad accogliere i coniugi Biden sarà l'usciere della Casa Bianca

Il nuovo presidente americano Joe Biden e sua moglie Jill verranno accolti alla Casa Bianca dal capo usciere Timothy Harleth. È questa, scrive la Cnn, una delle tante scortesie di Trump, che ha deciso di ignorare tutti i rituali del passaggio delle consegne, una tradizione americana finora servita a sottolineare il fairplay fra la presidenza uscente e quella entrante, in nome della democrazia. Quattro anni fa, gli Obama fecero buon viso a cattivo gioco. Dopo il tradizionale saluto allo staff domestico della dining room, Barack e Michelle accolsero Donald e Melania sugli scalini dell'ingresso del Portico nord della Casa Bianca. Ci furono strette di mani, sorrisi, abbracci, un dono di Melania per Michelle. Poi tutti si riunirono per un caffè nella blue room, assieme alle coppie dei vicepresidenti entranti e uscenti, i Pence e i Biden. Obama e Trump raggiunsero infine la cerimonia di insediamento a bordo della stessa limousine.

Biden, domani l'insediamento: 200mila bandiere al posto del pubblico in una Washington blindata

Domani non accadrà nulla di tutto questo. Trump e la moglie lasceranno la Casa Bianca la mattina del 20, ignorando platealmente ogni forma di rito e cortesia. Non è ancora chiaro se Trump lascerà una lettera di benvenuto nello studio ovale, come si è sempre fatto. Dopo il giuramento e una cerimonia per i caduti al cimitero di Arlington, i Biden saranno accolti nella loro nuova casa da Harleth, un ex dipendente del Trump International Hotel di Washington, che verrà probabilmente presto sostituito dai nuovi padroni di casa. Joe e Jill conoscono bene la Casa Bianca, ma Melania si è ben guardata dall'invitare la nuova first lady per mostrare i cambiamenti apportati in questi ultimi quattro anni. Non c'è stato nessun té fra Melania e Jill, come è consuetudine, nemmeno una telefonata. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA