Strage di Uvalde, i poliziotti aspettano 74 minuti prima di intervenire: il video choc inchioda gli agenti

All'inizio del filmato si vede anche Salvador Ramos arrivare nella scuola armato del suo fucile d'assalto, percorrere il corridoio e cominciare a sparare

Sparatoria di Uvalde, video mostra i poliziotti aspettare 74 minuti prima di intervenire: le immagini choc
Sparatoria di Uvalde, video mostra i poliziotti aspettare 74 minuti prima di intervenire: le immagini choc
Mercoledì 13 Luglio 2022, 19:40
2 Minuti di Lettura

Il video delle telecamere di sorveglianza della scuola elementare di Uvalde, dove lo scorso 29 maggio nel corso di una sparatoria sono morti 19 bambini e due insegnanti, mostra il momento in cui i poliziotti entrano nell'edificio. Mentre il killer era barricato in un'aula con alunni e docenti, gli agenti sembrano temporeggiare. All'inizio del filmato si vede anche Salvador Ramos arrivare nella scuola armato del suo fucile d'assalto, percorrere il corridoio e cominciare a sparare.

 

Sparatoria di Uvalde, il video choc

La telecamera di sorveglianza riprende anche un bambino uscire dal bagno, affacciarsi al corridoio, sentire gli spari e scappare. Nella parte che riguarda gli agenti, le immagini mostrano decine di poliziotti entrare nel corridoio, sentire il rumore di spari dentro l'aula e fermarsi, senza agire. Che gli agenti avessero aspettato ben 74 minuti prima di fare irruzione, mentre il killer massacrava 19 studenti e due insegnanti, era emerso qualche giorno dopo la strage, ma vederne il filmato è ancora più inquietante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA