Frana di Ischia, lutto cittadino a Lacco Ameno per i funerali di Elena e Salvatore

Il sindaco Pascale chiede telecamere spente

Un post tratto dal profilo Facebook di Eleonora Sirabella
Un post tratto dal profilo Facebook di Eleonora Sirabella
Martedì 6 Dicembre 2022, 18:06
2 Minuti di Lettura

Lutto cittadino a Lacco Ameno, il piccolo comune di Ischia dove domani si terranno i funerali di Elena e Salvatore, prima cerimonia funebre di due delle dodici vittime della frana che ha devastato il cuore di Casamicciola. Il sindaco Pascale lo ha annunciato pubblicamente qualche ora fa: bandiere a mezz'asta per gli uffici pubblici, negozi chiusi durante il funerale e scuole chiuse in tutto il comune.

Il primo cittadino lacchese ha anche chiesto ufficialmente agli organi di informazione di «tenere spente le telecamere e ai fotografi di non scattare foto, nel rispetto di quanti piangeranno i propri cari. Domani la professione deve cedere il passo al rispetto e al dolore di quanti hanno rifiutato i funerali di Stato proprio per stringersi in forma più ristretta».

Eleonora e Salvatore erano fidanzati e vivevano nella casa di lui in via Celario; la donna fu la prima delle vittime della frana ad essere ritrovata, il giorno dopo la tragedia. 

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA