Gli avvocati di Napoli si mobilitano per la piccola Diana in attesa di trapianto

Anche gli avvocati di Napoli tendono la mano alla piccola Diana: da giorni è in corso la campagna di tipizzazione per la individuazione del donatore di midollo osseo per la bambina, figlia dell’avvocato Michele Bisceglia. Gli iscritti all’Ordine forense napoletano saranno in prima fila avendo già dato massima diffusione all’iniziativa e avendo coinvolto tutte le persone di propria conoscenza per sottoporsi al tampone salivare nella giornata di sabato 6 luglio a partire dalle ore 9 alle ore 18 in piazzale Tecchio a Fuorigrotta, posto dove avrà luogo l’attività di verifica della compatibilità.
 

Attraverso i propri canali di informazione, gli avvocati napoletani ricordano che per essere donatori di midollo osseo, occorre avere un’età compresa tra i 18 ed i 35 anni. In alternativa alla data del 6 luglio, sarà possibile recarsi presso il secondo Policlinico di Napoli (padiglione 9) dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle 11,30, il giovedì anche dalle 14 alle 16 ed il sabato dalle 8 alle 12,30: i potenziali donatori dovranno sottoporsi ad un semplice prelievo di un campione di sangue.

 
Mercoledì 3 Luglio 2019, 20:48 - Ultimo aggiornamento: 4 Luglio, 06:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP