Scuole chiuse a Napoli, dai bimbi della Rodinò il rap sulla didattica a distanza

Giovedì 1 Aprile 2021 di Giuliana Covella
Scuole chiuse a Napoli, dai bimbi della Rodinò il rap sulla didattica a distanza

«Semp chius dint a na stanza cu ‘a didattica a distanza, ma c’a pozz fa’, c’a putimmo fa’». Intonano i versi del brano come un mantra per scacciare pensieri e paure, ma soprattutto per trasmettere e trasmettersi l’uno con l’altro la speranza. Sono piccoli, ma guerrieri. Sono gli allievi della scuola primaria dell’istituto Rodinò di Barra, che hanno scritto, cantato e musicato un rap sulla Dad. Un brano composto e interpretato da studenti e...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 2 Aprile, 09:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA