Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

«Bud Spencer, intitoliamogli una piazza a Napoli», la proposta di Papais a sei anni dalla morte

Venerdì 17 Giugno 2022
«Bud Spencer, intitoliamogli una piazza a Napoli», la proposta di Papais a sei anni dalla morte

«Il prossimo 27 giugno ricorreranno sei anni dalla morte di Carlo Pedersoli, in arte Bud Spencer, attore, sceneggiatore, produttore nonché icona italiana nel mondo e l'amministrazione comunale di Napoli non può esimersi dal conferimento di un doveroso tributo attraverso l'intitolazione di una piazza». A lanciare la proposta è il consigliere del comune di Napoli Gennaro Demetrio Paipais che aggiunge: «Carlo Pedersoli è stato una leggenda per una intera generazione, ha dato lustro alla nostra città in tutto il mondo e nel corso delle interviste anteponeva la napoletanità all'italianità».

«Accolgo con grande piacere la richiesta del collega Paipais a sei anni ormai dalla morte del noto attore Bud Spencer», dice il presidente della commissione urbanistica del comune di Napoli, Massimo Pepe che annuncia la calendarizzazione una riunione dell'apposita commissione consiliare per valutare la proposta. «Bud Spencer - dice ancora Pepe - lo ricordiamo come attore ma è stato anche un campione italiano di nuoto, uno sceneggiatore e un produttore televisivo di successo. Ricordarlo è il minimo che possiamo fare per un cittadino napoletano che ha dato tanto al nostro Paese ed alla nostra città in questo senso andrà il lavoro che faremo in commissione urbanistica con delega alla toponomastica», conclude Pepe.

Ultimo aggiornamento: 14:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA