Circum, linea Napoli-San Giorgio estesa ma senza potenziamento: disagi per i pendolari

Lunedì 13 Settembre 2021 di Alessandro Bottone
Circum, linea Napoli-San Giorgio estesa ma senza potenziamento: disagi per i pendolari

Nuovi orari per le linee della Vesuviana ma restano i disagi per i pendolari, specie per coloro che intendono raggiungere la periferia orientale di Napoli. La linea che collega Napoli a San Giorgio a Cremano, servendo il quartiere Ponticelli con sei stazioni, è stata estesa fino a Torre del Greco ma senza un effettivo potenziamento dell'orario delle corse che resta sostanzialmente quello del periodo precedente alla "pausa" estiva.

La nuova linea è attiva soltanto nei giorni feriali: dunque, ferma sia di domenica che durante i giorni festivi così come avveniva in precedenza. Guardando il nuovo programma, attivo da martedì 14 settembre, non si evidenzia alcun potenziamento dell'orario così come sperato da migliaia di utenti che risiedono a est di Napoli che vivono particolarmente il disagio relativo alla mancata copertura delle corse fino a sera. Difatti, l'ultimo treno che parte da Napoli verso Torre del Greco è fissato alle 18:34. Questo, però, non effettua le fermate nelle stazioni di Ponticelli eccetto quella di Bartolo Longo, particolarmente distante da tutte le altre (ovvero Botteghelle, Madonnelle, Argine Palasport, Villa Visconti, Vesuvio De Meis) che sono coperte dalla corsa precedente, ovvero quella delle 17:50. Dunque, per raggiungere alcune zone del quartiere Ponticelli dopo le ore 18 sarà necessario scegliere un'altra linea di mezzi pubblici, come gli autobus che, come noto, non hanno orari fissi e sono spesso affollati. Un vero e proprio problema per chi da piazza Garibaldi e dal Centro Direzionale intende spostarsi verso Ponticelli. Non va meglio nemmeno nella fascia della tarda mattinata e del primo pomeriggio in cui le corse da Napoli Porta Nolana partono mediamente a distanza di un'ora. Particolarmente critico l'orario di pranzo: dopo la partenza delle 11:26 occorre attendere le 13:50 per il prossimo treno per raggiungere Ponticelli e poi le altre località. Circostanze simili anche in direzione opposta.

Video

La linea della Vesuviana da Napoli a San Giorgio (e ora fino a Torre del Greco), gestita dall’azienda regionale EAV, è già stata nell’occhio del ciclone nel periodo estivo quando i treni sono stati fermati e sostituiti con una navetta su gomma: un servizio considerato inadeguato da cittadini e sindacati. La linea su ferro è ritornata attiva da settembre e da domani, appunto, seguirà il nuovo orario dovendo assorbire l’importante flusso di pendolari tra studenti, universitari, professionisti e altri utenti che quotidianamente si spostano verso il centro città.

© RIPRODUZIONE RISERVATA