Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Camera di Commercio di Napoli, il presidente riceve l'associazione «Le mani di Napoli»

Venerdì 6 Maggio 2022
Camera di Commercio di Napoli, il presidente riceve l'associazione «Le mani di Napoli»

Il presidente della Camera di commercio di Napoli Ciro Fiola e il vicepresidente vicario Fabrizio Luongo hanno ricevuto nella sede dell’Ente di piazza Bovio una delegazione di «Le mani di Napoli», la prima associazione di maestri artigiani della filiera moda di qualità «made in Naples» famosa nel mondo per l’eccellenza delle proprie produzioni.

«Le mani di Napoli» punta a valorizzare i prodotti legati al gusto del vestire partenopeo, a promuovere la cultura della moda e dell’artigianato di eccellenza «made in Naples» e a sviluppare la coesione fra gli artigiani iscritti, migliorandone la visibilità e il prestigio sul mercato. L’incontro ha quindi rappresentato l’occasione per valutare possibili progetti e azioni da realizzare in collaborazione con la Camera di commercio di Napoli che, così come comune di Napoli e Regione Campania, ha mostrato interesse per l’attività dell’associazione.

 

«Le mani di Napoli», presieduta da Giancarlo Maresca e con Damiano Annunziato vicepresidente, riunisce al momento 27 maestri artigiani di eccellenza con laboratori di produzione di sartorie, camicerie, calzaturifici, guantifici, cravattifici e pantalonai.

La prossima iniziativa organizzata dall’associazione è in programma venerdì 13 maggio, data in cui è prevista una visita a Napoli della stampa nazionale e internazionale di settore che avrà modo di conoscere le lavorazioni di eccellenza dei maestri artigiani associati e di partecipare a una cena - evento di gala con i rappresentanti delle Istituzioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche