Coprifuoco a Napoli, le strade vuote diventano piste per le corse in scooter: «E nessuno interviene»

Martedì 1 Dicembre 2020 di Oscar De Simone

Hanno trasformato la strada in una pista da corsa su cui ogni sera vanno in scena gare tra scooter. Un appuntamento fisso che in queste ultime settimane, grazie anche alle strade deserte, ha allarmato i cittadini che in vano hanno chiesto l’intervento delle forze dell’ordine. Assembramenti, corse su strada e su marciapiedi, sono state descritte e filmate ma nulla è cambiato. Tutto resta invariato e la sera via Fabio Massimo a Fuorigrotta, diventa terra di nessuno. 

Video

«Stiamo chiedendo da giorni - affermano i residenti che preferiscono rimanere anonimi - l’intervento delle forze di polizia. Vediamo assembramenti tra i gruppi di ragazzi che si incontrano e che sfrecciano con i motorini lungo la strada. Tra l’altro, come abbiamo dimostrato con le immagini, le gare interessano anche i marciapiedi. Questo rende pericoloso anche uscire o entrare dai palazzi. È una situazione incredibile che non può più andare avanti. C’è bisogno di rimettere le cose a posto e ristabilire ordine e sicurezza. In questo momento così delicato, non possiamo permettere che si verifichino cose simili».

Ultimo aggiornamento: 14:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA