CORONAVIRUS

Covid a Napoli, un anziano su dieci rifiuta il vaccino nelle case di cura

Sabato 16 Gennaio 2021
Covid a Napoli, un anziano su dieci rifiuta il vaccino nelle case di cura

Su 109 ospiti nelle tre Rsa napoletane dove stamane la Asl ha somministrato la prima dose di vaccino Pfizer, dieci - direttamente o tramite i loro tutori - hanno scelto di non aderire alla campagna vaccinale. È il dato che emerge dal report della Asl Napoli 1 Centro in relazione alle Residenze Sanitarie Assistite aziendali di via Padula 1 (Posillipo), via Modugno (Scampia), va Comunale del Principe (Frullone) e via Longo (Secondigliano)

 

«Le immunizzazioni consentiranno ai nostri utenti di tornare ad abbracciare presto i propri cari», dice il direttore generale Ciro Verdoliva, che ha visitato stamane le strutture. «Voglio ringraziare - ha aggiunto - tutto il personale che si prende cura dei nostri anziani e che lo fa non solo con enorme professionalità, ma anche con amore. Mi ha colpito molto il clima accogliente e familiare che caratterizza queste nostre strutture». 

Video

 

Ultimo aggiornamento: 16:46