La Galleria Vittoria di Napoli riapre, Manfredi: «Presto altre aree perdonali e più trasporti»

Domenica 19 Dicembre 2021 di Alessandra Martino
La Galleria Vittoria di Napoli riapre, Manfredi: «Presto altre aree perdonali e più trasporti»

L’incubo è finito. Dopo più di un anno tornano a circolare auto, bus e moto in Galleria Vittoria a Napoli. 
Questa mattina il taglio delle nastro e poi subito la polizia municipale all’opera per far defluire le prime auto.
A 15 mesi dalla chiusura della Galleria, i partenopei tornano ad usufruire di uno degli assi viari più importanti di Napoli, letteralmente spaccata in due dalla chiusura causa infiltrazioni. 

Alle 9.30 di questa mattina ad inaugurare la Galleria Vittoria, il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi e l’assessore alle infrastrutture, Edoardo Cosenza.  A tagliare il nastro rosso della Galleria, il signor Ferdinando che ha percorso la Galleria con il suo scooter per diversamente abili come primo cittadino simbolo. «La chiusura di questa Galleria ci ha provocato tante difficoltà, io nonostante la mia disabilità guido, ho un’auto ad hoc che mi permette di muovermi in città - ha raccontato Ferdinando - La disabilità purtroppo a Napoli non viene capita e rispettata da tanti napoletani, ma sono sicuro prima o poi riusciremo anche da questo punto di vista». 

Nella prima mattinata è stata aperta al traffico solo via Action, nella seconda mattinata è stata ripristinata anche via Morelli. Con la riapertura della Galleria è ritornata, inoltre, la pedonalizzazione del lungomare di Napoli di via Partenope.

Ci sono state tante le difficoltà per la riapertura, compresi i furti dei cavi di rame nel sistema di areazione, avvenuti nelle scorse settimane. L’assessore Cosenza lo aveva però promesso: con un lavoro celere di due settimane la Galleria sarebbe ritornata fruibile nonostante l’ultimo ennesimo disagio. 

Viva soddisfazione di tutta la squadra di Manfredi. 

«Avevamo promesso che prima di Natale avremmo riaperto la Galleria e così è stato», ha raccontato soddisfatto l’assessore Cosenza. «Oggi, finalmente facciamo questo regalo che non dovrebbe essere, chiaramente un regalo. Abbiamo trovato con il sindaco Manfredi una città con due gallerie su tre chiuse. Purtroppo, Napoli è una città gravemente patologica.  È chiaro, questo è solo l’inizio. Il 2022 sarà un anno in cui gradualmente passeremo dalla patologia alla normalità». 

Video

Non è mancata anche la soddisfazione del primo cittadino, Gaetano Manfredi: «Con l’apertura della Galleria progressivamente durante la giornata verrà ripristinato il vecchio dispositivo di traffico. Sarà un’azione progressiva che verrà realizzata durante tutta la giornata, quindi, i ritorneremo un po’ alla configurazione precedente anche con l’inversione dei sensi di marcia e sulle strade contigue alla galleria. Il lungomare resterà chiuso per il periodo festivo, avremo una gestione flessibile. Si apre una nuova stagione per la viabilità. Dopo l’apertura della Galleria Vittoria, investiremo sul rifacimento del manto stradale e sul potenziamento del trasporto pubblico per una riduzione del traffico in città e la pedonalizzazione di alcune aree».

Ultimo aggiornamento: 20 Dicembre, 16:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA